Cyberpunk 2077: bonus milionari per i dirigenti di CD Projekt, nonostante il disastro su PS4 e Xbox One

Cyberpunk 2077

Queste son notizie che potrebbero far arrabbiare più di una persona, e a scatenare la bufera è stato ancora una volta Jason Schreier sulle pagine di Bloomberg. I dirigenti di Projekt riceveranno bonus milionari per il loro operato nel 2020, questo nonostante il lancio fallimentare di Cyberpunk 2077 su 4 e Xbox One.

Banner Telegram Gametimers 2

Ammettiamolo chiaramente, se Cyberpunk 2077 fosse uscito unicamente su PC al lancio e in un secondo momento su PlayStation 5 e Xbox Series X, forse oggi non ci ritroveremo a scrivere queste righe. Di chi sia stata la colpa nel forzare la pubblicazione e nel puntare anche all’uscita su e Xbox One, non ci è dato sapere.

Jason Schreier nel suo ultimo articolo ha svelato che i dirigenti di CD Projekt riceveranno bonus milionari per il lavoro fatto nel 2020. E si parla di cifre tra i 4 milioni di dollari e i 6 milioni di dollari. Per la precisione i due CEO Adam Kiciński e Marcin Iwiński riceveranno 6,3 millioni di dollari a testa, il Game Director Adam Badowski riceverà 4,2 millioni di dollari.

C’è da ammettere che tale generosità è state estesa anche a tutti gli sviluppatori che riceveranno una media di 34.000 dollari a testa, mentre gli altri impiegati in base al loro livello e pemanenza nell’azienda riceveranno da 5 dollari fino a 20.000 dollari ciascuno.

Il CEO Adam Kiciński ha giustificato questi bonus ritenendoli “Appropriati“, come da contratto. “Abbiamo guadagnato questi soldi e la società ha guadagnato questi soldi, più profitti netti, più bonus“. Il riferimento è ai guadagni record fatti registrare dalla società nonostante i rimborsi. Abbiamo ottenuto risultati, otteniamo dei bonus, e questo è il contratto che abbiamo“, ha aggiunto Kiciński.

Sulla carta quindi nulla da dire e da obiettare, ci sono dei contratti e vanno rispettati. Considerando però tutte le polemiche ricevute, forse sarebbe stato meglio per i dirigenti dare un differente segnale al pubblico.

Ora non ci resta che vedere cosa ci aspetta in futuro. CD Projekt ha affermato che la patch next-gen migliorerà la fama di Cyberpunk 2077, aggiornamento che dovrebbe arrivare entro fine anno. Intanto i dataminer hanno scovato i primi dettagli su quello che dovrebbe essere il primo DLC che dovrebbe essere di dimensioni piuttosto corpose.

Fonte: Bloomberg