Diablo 4: ecco oltre 11 minuti di gameplay del Negromante col commento di Game Informer

diablo-4

La testata internazionale Game Informer ha ottenuto da Activision Blizzard il permesso di commentare e pubblicare su YouYube un nuovo video gameplay riguardante Diablo 4. In particolare, il video pubblicato dalla redazione, si concentra sul Negromante, la quinta – e ultima – classe di personaggio selezionabile per iniziare la propria avventura nel gioco. Diablo 4 è atteso nel corso del 2023.

Il video si apre con un breve disclaimer sull’attuale situazione giudiziaria di Activision Blizzard. La causa che la vede coinvolta – e che ha fatto tanto scalpore nei mesi scorsi – è ancora in corso nelle aule di tribunale della California. Passando al gioco, invece, viene ricordato che il Negromante andrà a fare compagnia a Barbaro, Tagliagole, Druido e Incantatore. E subito, tra i commentatori, nasce il primo interrogativo – condiviso da buona parte dei veterani della serie – dov’è la classe del ‘Paladino‘? A Diablo 4, infatti, pare mancare una classe ‘holy’ che controbilanci i personaggi già presentati.

Si passa poi ad analizzare più nel dettaglio le varie caratteristiche del personaggio. Utilizzando il Negromante in Diablo 4 si avrà accesso a quattro stili di combattimento. Si potrà affrontare la sfida con l’ausilio di un esercito di scheletri, avremo a disposizione poteri legati al sangue, altri legati all’oscurità e altre tipologie di incantesimi. Ovviamente, non sarà necessario utilizzare un solo stile ma è possibile mescolare i vari poteri in combinazioni fantasiose. Si potrà portare a termine la propria quest in maniera creativa. Inoltre, ognuno dei poteri di cui è in possesso il personaggio potranno essere ulteriormente sviluppati seguendo delle ‘ramificazioni‘. Questo renderà il vostro Negromante potenzialmente unico rispetto a qualsiasi altro.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Non vogliamo rovinarvi troppo la visione e vi lasciamo dunque al video dei colleghi di Game Informer che riteniamo abbiano fatto un ottimo con questo commento. Buona visione.

Wyatt Cheng, director della serie, dopo le critiche piovute su Diablo Immortal ha promesso che il titolo in arrivo su console e PC sarà profondamente diverso e senza micro-transazioni.

Fonte: Game Informer