Diablo 4: svelate le modalità di gioco della Closed Beta. Ecco come iscriversi

diablo-4

La Beta di Diablo 4 si avvicina ogni giorno di più e Blizzard Entertainment ha divulgato i primi dettagli sul come prendere parte alla Closed Beta del gioco, che permetterà ai giocatori di sperimentare la fase di post-endgame del titolo Blizzard. Questa Closed beta sarà riservata e di conseguenza solo pochi giocatori potranno giocarla, e il tutto rispettando un NDA. Sarà infatti vietato parlare della propria esperienza di gioco, cosa già avvenuta con la Alpha. La Beta sarà disponibile su PC, console PlayStation e console e presenterà il crossplay.

Le modalità di fine gioco della Closed Beta di Diablo 4 saranno, in totale, cinque. La prima, chiamata “Marea Infernale”, lascia ben poco spazio all’immaginazione. Vagando per Sanctuarium, ci troveremo in mezzo a una Marea Infernale. Qui, i servitori della potente Lilith saranno molto più coriacei e rappresenteranno una vera sfida ma, al tempo stesso, offriranno un bottino che varrà le fatiche spese per sconfiggerli.

Sconfiggendo queste mostruosità otterremo le Braci, una valuta necessaria per comprare i Forzieri della Marea Infernale sparsi nella regione. Questi forzieri contengono al loro interno un grosso bottino che andrà a potenziare specifici set di armature. Queste braci, però, non resteranno nel nostro inventario in caso di morte, e dovremo rivendicarle una volta rinati. Vista la difficoltà di questa fase di gioco, questa sarà sbloccata dopo aver raggiunto il Livello del Mondo 3: Difficoltà Incubo.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Potremo provare la difficoltà “Spedizioni da Incubo”, relegata appunto alle Spedizioni e che si sbloccheranno dopo aver ottenuto il primo Sigillo dell’Incubo. Ogni sigillo corrisponde a una spedizione specifica da qualche parte a Sanctuarium e avranno dei modificatori speciali che altereranno le spedizioni, rendendo i nemici più ostici da sconfiggere. Man mano che le completeremo otterremo sigilli sempre più potenti che aggiungeranno modificatori sempre più letali.

Durante la Closed Beta sarà possibile esplorare il sistema dei Sussurri dei Morti, normalmente non disponibile prima di aver superato un certo capitolo della main quest. Questi Sussurri offriranno al giocatore loot di alto livello e punti esperienza, permettendo dunque di potenziare il proprio personaggio. Una scelta saggia, soprattutto per affrontare i cosiddetti “Campi dell’Odio”.

Queste particolari zone del Sanctuarium sono state maledette da Mefisto in persona e sono progettate per il PVP di Diablo 4. Qui, i giocatori potranno sconfiggere altri demoni e ottenere Semi dell’Odio, che dovremo trasformare in Polvere rossa nell’Altare dell’Estrazione. Bada però, perché nei Campi dell’Odio sarete da soli contro il mondo. I giocatori potranno sconfiggervi e prendere i vostri Semi dell’Odio, dunque siate rapidi a convertirli in Polvere Rossa, essendo questa non lootabile dai giocatori avversari. La Polvere Rossa permetterà di comprare oggetti ornamentali.

Infine, al livello 50 saranno sbloccati i “Tabelloni dell’Eccellenza”, ossia un sistema di progressione post-endgame volto a potenziare il tuo personaggio. Ottenendo punti esperienza, questi verranno convertiti in Punti Eccellenza da poter investire per potenziare il nostro eroe. L’accesso alla Beta di Diablo 4 sarà dato in ai dati di gioco dei giocatori di Diablo. L’aver giocato Diablo 2: Resurrected, Diablo 3 e Diablo Immortal aumenta le possibilità di essere scelti. Per incrementare ulteriormente le chance di poter essere selezionati, dovremo seguire i seguenti passaggi, scritti da Blizzard stessa.

  • Visita il sito web di Battle.net o apri l’applicazione Battle.net.
  • Clicca sul tuo nome utente mostrato nell’angolo in alto a destra della schermata e poi seleziona Impostazioni account o Visualizza account a seconda della piattaforma.
  • Clicca sull’opzione del menu e poi scorri fino a Preferenze di comunicazione.
  • Clicca sul pulsante Aggiorna e assicurati di attivare l’opzione Novità e speciali da Battle.net*.

I fortunati riceveranno, entro il 18 novembre, una mail da noreply@e.blizzard.com contenente istruzioni per accedervi. Per gli sfortunati che non prenderanno parte alla beta, comunque, saranno riservate fasi di test pubbliche nei primi mesi del 2023.

Fonte: Blizzard Entertainment