Disney+ supera Netflix per numero di abbonati. In arrivo un aumento delle tariffe e abbonamento con pubblicità

disney plus show catalogo marvel pixar star wars national geographic

È successo ciò che, solo qualche anno fa, sembrava impensabile. Netflix è stata superata da . La conferma del sorpasso è avvenuta nelle ultime ore. La casa di Topolino, nell’annunciare gli ultimi risultati finanziari, ha confermato che il numero di abbonati ammonta a 221,1 milioni. Il dato è aggiornato al 10 agosto. Netflix, di contro, è ferma a 220,7 milioni (dati aggiornati al 19 luglio). Uno scarto non enorme, pari ad appena 400.000 utenti, figlio di una perdita di interesse del pubblico nei confronti di Netflix. Al tempo stesso, il pubblico nutre sempre maggior interesse nei nuovi prodotti Disney.

Le cifre riguardano il secondo trimestre del 2022 della compagnia che, ricordiamo, è nata nel novembre del 2019. Nel conteggio sono contati anche gli utenti di e ESPN+, essendo entrambi i servizi di proprietà Disney e disponibili su Disney+. Il motivo è da ricercarsi in diversi aspetti, a partire dall’esclusività delle serie basate sui franchise , tra cui le serie del Cinematic Universe che ricordiamo essere necessarie per comprendere a pieno le pellicole che poi debuttano sul grande schermo.

Anche Star Wars fa il suo, essendo un altro brand che nonostante lo scivolone con la trilogia Sequel riesce ad essere una forza costante del palinsesto Disney+. Basti pensare che, dal 2019, sono state annunciate e/o pubblicate cinque serie TV Live Action come Obi-Wan Kenobi oppure Andor, in uscita a breve su Disney+. Altre serie hanno invece visto l’arrivo di molteplici stagioni come, ad esempio, The Mandalorian, e l’azienda è attualmente al lavoro sulla serie TV di Ahsoka. Infine, impossibile non contare poi la varietà offerta da palinsesti quali quelli di oppure di Star, comprensivi anche di uscite recentissime come, ad esempio, il nuovo Prey.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Purtroppo, la società ha confermato anche un aumento di prezzo in arrivo. L’aumento è in realtà piuttosto consistente, e passerà dai 7,99 dollari al mese attuali ai 10,99 della nuova tariffa. Il nuovo tariffario entrerà in vigore a partire dall’8 dicembre. La compagnia seguirà però le orme di Netflix e introdurrà anche un piano economico al costo di quello attuale e che includerà al suo interno pubblicità.

Fonte: The Walt Disney CompanyNetflix