Fallout New Vegas 2 è realtà? Un insider ne è certo, ma c’è anche una cattiva notizia

Fallout New Vegas

Fallout New Vegas 2 potrebbe essere sul serio in sviluppo, anche se con l’acquisto di Bethesda da parte di Microsoft, il futuro della saga non è più chiaro come un tempo.

Banner Telegram Gametimers 2

Sia Fallout che The Elder Scrolls rischiano di non arrivare su console PlayStation, anche se i produttori lasciano ancora presagire il contrario. New Vegas, sviluppato da Obsidian, è invece ancora oggi uno dei capitoli più amati dai fan.

In molti vedono lui come il vero Fallout 4, grazie a tantissime meccaniche ruolistiche che con il tempo sembrano essere andate perse. Recentemente, l’insider Tyler McVicker ha riacceso la speranza dei fan: sembra che New Vegas 2 arriverà. Ma c’è anche una cattiva notizia.

Parlando di giochi non ancora annunciati, il nome di Fallout New Vegas 2 è infatti uno dei primi ad essere spuntato fuori. Chiaramente, vi ricordiamo come manchi alcun tipo di ufficialità, dato che la persona in questione di essere a conoscenza di informazioni che in questo momento non possiamo nè confermare nè smentire.

L’unico problema? Che Microsoft e Bethesda non avrebbero dato priorità totale al progetto, che sarebbe previsto solo per la seconda metà della decade. Dal 2025 in poi, insomma. L’unica altra informazione condivisa è che, forse, non sarà neanche Obsidian a occuparsi del gioco; notizia davvero strana, aggiungeremmo noi.

Al momento, Microsoft, Bethesda e Obsidian non hanno commentato il rumor. Vi ricordiamo come il prossimo lavoro di Bethesda dovrebbe essere Starfield, a cui poi seguirà finalmente The Elder Scrolls 6.

Inutile dire che non abbiamo neanche alcun motivo per escludere l’arrivo di un futuro Fallout 5, vero e proprio seguito numerato della saga, oltre che a questi spin-off.

La volontà di Bethesda, comunque, è anche palesemente quella di espandersi oltre i limiti del medium videoludico. Si vocifera infatti che la saga di Elder Scrolls diventerà presto una serie TV di Netflix capace di rivaleggiare con il successo di The Witcher.

Fonte: Comicbook