Fortnite: Epic Games rimborserà chi ha acquistato le loot box Lama Pignatta

Fortnite

Epic Games con un comunicato stampa ha chiarito che rimborserà tutti coloro che in passato hanno acquistato una o più loot box Lama Pignatta in Fortnite Salva il Mondo, la campagna PvE del gioco (non la modalità Battle Royale).

Banner Telegram Gametimers 2

La decisione presa da Epic Games arriva come conseguenza di una causa legale riguardo le controverse loot box, che sono considerate in alcune nazioni al pari del gioco d’azzardo.

Lo sviluppatore su questo fronte è stato piuttosto chiaro. Tutti coloro che hanno acquistato un Lama Pignatta nella modalità Salva il Mondo di Fortnite, lo hanno fatto al buio senza sapere quali potessero essere le ricompense. Per questo motivo tutti coloro che hanno acquistato queste loot box riceveranno un totale di 1.000 V-Bucks come rimborso.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Il rimborso sarà automatico per tutti coloro che hanno fatto almeno un acquisto, l’utente quindi non dovrà fare assolutamente nulla per vedersi accreditati i 1.000 V-Bucks.

Epic Games ha anche chiarito che per evitare episodi simili in futuro, sono stati introdotti i nuovi Lama Raggi X che permettono ai giocatori di vedere il loro contenuto prima ’acquisto. In modo tale che l’acquisto da parte dei giocatori sia del tutto consapevole.

Una decisione più che giusta, considerando che Fortnite è tra i titoli più giocati in Europa e tra le schiere di giocatori sono presenti molti ragazzi e adolescenti.

Un rimborso analogo verrà dato anche ai giocatori di (potete approfondire la notizia qui).

Questa non è l’unica battaglia legale in cui è impegnata Epic Games. Forse quella più importante di tutte è quella che lo vede contrapporsi ad Apple per una disputa sulla possibilità di effettuare al di fuori dell’Apple Store. La casa di Cupertino ha deciso di bloccare il gioco sui propri dispositivi, causando una ingente perdita di oltre 100 milioni di utenti.

Fonte: Epic Games