God of War Ragnarok: già completo? La figlia di un developer lo sta già giocando

God of War PC 11

Ragnarok potrebbe essere più vicino di quanto immaginiamo. La prossima parte della storia con protagonisti Kratos e Atreus in terra scandinava è atteso per il 2022. Non si conosce però ancora la data precisa. Alcune voci, poi smentite, volevano un rinvio al 2023. Invece, stando ad alcune informazioni apparse in rete, un annuncio definitivo sulla data di pubblicazione potrebbe arrivare prima del previsto.

A sollevare i sospetti sono state le dichiarazioni di Ruben Morales, lead destruction artist di Santa Monica Studios. Con un tweet, contenente un video, mostra la figlia impegnata a giocare al titolo del 2018. Nulla di male fino a qui. È però la didascalia che accompagna il video a far drizzare le antenne agli appassionati di tutto il mondo. Il designer, infatti, afferma che la figlia sia un asso anche con Ragnarok lasciando intendere che il gioco sia in una fase abbastanza avanzata di sviluppo e che, almeno parte della storia, sia già giocabile. Morales afferma di non poterci mostrare le gesta della figlia pad alla mano. Probabilmente non solo ciò causerebbe spoiler ma, quasi certamente, andrebbe ad infrangere accordi interni di riservatezza tipici delle fasi precedenti la pubblicazione di un gioco sul mercato.

Ragnarok è stato al centro del dibattito nelle ultime ore. Secondo una speculazione dei redattori di Dual Shockers, il titolo potrebbe essere l’ultima esclusiva first party di Sony a finire anche su PlayStation 4.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

In ogni caso, facciamo i complimenti alla giovane videogiocatrice per le sue abilità pad alla mano.

Fonte: Twitter