God of War Ragnarok uscirà nel 2022! Arriva la conferma ufficiale di Sony

God of War Ragnarok PlayStation 5 PlayStation 4 Santa Monica Studio

God of War Ragnarok uscirà nel 2022. La conferma arriva direttamente da Sony Interactive Entertainment che, sul sito PlayStation, ha ribadito come Kratos e Atreus torneranno a devastare la mitologia norrena su PlayStation 4 e PlayStation 5 quest’anno. Sarà proprio l’epopea santa Monica a chiudere definitivamente la line-up di esclusive PlayStation attese per il 2022, salvo sorprese “fungine“.

Secondo quanto riportato sul sito PlayStation, infatti, God of War Ragnarok è tra i titoli in arrivo nel 2022 su PlayStation, insieme a tanti altri giochi come il recente porting su PC di God of War, l’imminente Horizon Forbidden West e il ritorno di Kazunori Yamauchi con Gran Turismo 7. Tra essi troviamo anche God of War Ragnarok, che figura però con una data ancora da confermare.

Riguardo il gioco appare però chiaro come il titolo sia tra quelli previsti per il 2022. Insieme alla data, è stata inserita anche una breve sinossi sulla trama del gioco. “Il capitolo di God of War del 2018 ha raccontato la lotta di Kratos come padre in conflitto e marito in lutto in una nuova versione profondamente personale del generale Spartano”.

“Ora, mentre il figlio cerca di trovare il suo posto nel mondo, Kratos deve aiutare Atreus a comprendere cosa significa essere il figlio di un semidio greco e uno degli ultimi Giganti in vita dei regni. Il padre e il figlio continueranno il percorso per diventare migliori o si lasceranno guidare dalla vecchia sete di distruzione che ha definito il passato di Kratos mentre il crepuscolo degli dei nordici si avvicina?”.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

God of War Ragnarok è atteso esclusivamente su PlayStation 4 e PlayStation 5. Il gioco, salvo rinvii, uscirà nel corso del 2022 e sarà, a detta di Santa Monica, l’ultimo capitolo ambientato nella mitologia Norrena.

Inoltre, in God of War Ragnarok potremo esplorare tutti i 9 Regni Norreni non punterà a rivoluzionare la formula vincente del primo capitolo ma, semplicemente, migliorarla.

Questa direzione si applicherà anche sulla regia, la quale tornerà a usare un lunghissimo piano sequenza che durerà dall’intro fino ai titoli di coda. Detto questo, il gioco ha visto pesanti critiche relative al design di Angrboda e di Thor. 

Per quanto riguarda Angrboda, i giocatori si sono lamentati del colore della pelleOvviamente non è mancata la risposta di Santa Monica. Thor invece è stato criticato per l’essere troppo “grasso“. 

A tal proposito è intervenuto McCormak, ex Strongman campione di Powerlifting, il quale ha spiegato come Thor sarebbe un essere umano fisicamente fortissimo. Inoltre, per rimanere in tema Dio del Tuono, vi rimandiamo a questo spettacolare corto animato realizzato da un animatore fan del gioco. Il risultato… beh, parla da sé.

Fonte: PlayStation.com