No Man’s Sky: Hello Games accusata di pubblicità ingannevole, indagine in corso

no man's sky

A quanto pare avrà presto una nuova gatta da pelare. È stata da poco avviata un’indagine da parte dell’ASA, associazione inglese che si occupa della correttezza dei contenuti pubblicitari, nei confronti della campagna di marketing utilizzata per promuovere No Man’s Sky.

La pubblicità del prodotto, giudicata da molti utenti come ingannevole e totalmente confusionaria (anche il presidente di Sony, non era stato particolarmente colpito dai PR di Hello Games) potrebbe essere quindi oggetto di possibili denunce ufficiali nel prossimo futuro ed essere causa di pesanti sanzioni per la società sviluppatrice angolofona.

Attualmente l’ASA ha deciso di focalizzarsi sulla versione del gioco, ma nulla vieta che l’indagine possa venire estesa anche alle altre piattaforme. Onestà dei trailer e degli annunci effettuati dalla società e la descrizione di No Man’s Sky sotto al momento sotto giudizio da parte delle autorità.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Fonte: GameSpot