No Man’s Sky: per Hello Games è ‘ben lontano dall’essere completo’

No Man's Sky Expeditions

No Man’s Sky ha ancora molto da offrire. Parola di Sean Murray. Il creatore del gioco e membro fondamentale di Hello Games, arriveranno ancora contenuti. Nei giorni scorsi è stato pubblicata l’ennesima espansione: Sentinel, che introduce i mecha. Sentinel è, per essere precisi, la diciannovesima espansione.

Parlando a durante una intervista, Murray ha raccontato di come il suo team sia sempre pieno di idee. “Avevamo una lista di cose da voler inserire. Ma più ne inseriamo meno la lista si accorcia. Ogni giorno qualcuno propone una novità. Ci sono sempre idee nuove su cosa introdurre nel gioco. Sono felicissimo. C’è tanta energia nella squadra. Di solito non parliamo pubblicamente di cosa ci sia nella lista o di cosa abbiamo in serbo di proporre dopo. Però posso dirvi che questa lista è ancora lunga. No Man’s Sky è ben lungi dall’essere completato.” Ha detto Murray.

In non mancano comunque i ‘work in progress’. Mentre si lavora per aggiungere nuove feature e dettagli a No Man’s Sky, da settembre 2021 il team ha iniziato i lavori su un nuovo titolo, ancora in fase embrionale e di cui, a conti fatti, non si sa altro. Le uniche dichiarazioni pubbliche da parte del team di sviluppo promettono un titolo enorme ed ambizioso. Chissà di cosa si tratta.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Cosa ne pensate voi di No Man’s Sky? Siete rimasti scottati dal gioco al day one e lo avete lasciato stare, o gli avete dato un altro chance in questi ultimi anni? Lo proverete su Next-Gen? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte: IGN