Regno Unito: Non va in bagno per continuare a giocare, ragazzino ricoverato d’urgenza

Regno Unito

Regno Unito: Un ragazzino di 10 anni è stato ricoverato d’urgenza per aver giocato otto ore di fila alla console, senza mai andare in bagno. A raccontarlo è la pediatra Jo Begent dell’University College London Hospital.

Proprio nei giorni scorsi vi abbiamo parlato dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che ha inserito la Dipendenza da Videogiochi tra le malattia medicalmente riconosciute (ne abbiamo parlato in questo articolo).

La dottoressa nel corso di una conferenza ha parlato di questo ragazzino che si è presentato in ospedale piuttosto malconcio e zoppicante.

Ciò che ha maggiormente allarmato la dottoressa è stata la grossa protuberanza che gli usciva dal bacino.

In un primo momento ha pensato a un enorme tumore, ma dopo i controlli è saltato fuori che si trattava di una grave costipazione che ha portato al ricovero d’urgenza.

Quando ho approfondito la questione, è venuto fuori che la vescica e l’intestino si erano deformati in quel modo perché il ragazzino aveva smesso di andare in bagno per non doversi staccare dal suo videogame ed era talmente preso dal gioco da ignorare anche i bisogni corporei basilari, perché considerati fonte di distrazione“, ha dichiarato la dottoressa alla conferenza.

Questo ovviamente è un caso limite, ma inequivocabile.

Fonte: Corriere.it

 

 

Commenti

commenti