Starfield: niente doppiaggio in italiano per l’RPG di Bethesda?

Starfield Bethesda Xbox Game Studios 2

Starfield potrebbe non avere il doppiaggio in italiano. La pagina ufficiale del gioco, infatti, ha pubblicato la lista delle varie lingue supportate dal gioco e, sebbene sia l’interfaccia che i sottotitoli siano doppiati in italiano, lo stesso non sembra essere per il doppiaggio. Una situazione che risulterebbe senz’altro scomoda per chi vuole godersi il doppiaggio nostrano, ma non tutto è perduto.

Sulla lista mancano infatti anche diverse altre lingue, ad onor del vero anche molto diffuse, come il cinese semplificato, il russo, il polacco e il portoghese brasiliano. Questo discorso non vale invece per altre lingue, come il francese, il tedesco, lo spagnolo e il giapponese, che presentano tutti il doppiaggio in lingua.

Può darsi dunque che il doppiaggio italiano debba ancora partire o venir completato. Il gioco, ricordiamo, uscirà tra 11 mesi esatti e di conseguenza c’è tutto il tempo per doppiare l’enorme mole di dialoghi presenti nel gioco. E con enorme mole, intendiamo letteralmente.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Il gioco vedrà infatti una quantità di dialoghi di gran lunga superiore sia a 4 che a The 5: Skyrim. In ogni caso, qualora il doppiaggio non dovesse arrivare, non sarebbe certamente il primo caso. Ricordiamo infatti che anche Far Cry 6 è privo del doppiaggio italiano, così come Dying Light 2 e molti altri titoli. Ci auguriamo, dunque, che questo fenomeno non prenda troppo piede. E voi che ne pensate? Ditecelo nei commenti come sempre.

Starfield è in sviluppo presso Bethesda Softworks in esclusiva per Xbox Series S, Xbox Series X e PC, con data fissata all’11 novembre 2022, e questa data è scolpita nella pietra. Todd Howard ha infatti confermato che Starfield è già giocabile per intero, dall’inizio alla fine, e che non subirà alcun rinvio.

D’altronde, si tratta di un titolo su cui Bethesda lavora dal 2015 e che ha avuto priorità anche su titoli attesissimi come The Elder Scrolls 6 e Fallout 5! Il gioco, afferma Bethesda, sarà un insieme di Skyrim e Star Wars, e garantirà un mondo decisamente vasto. Sarà presente anche la possibilità di scegliere tra prima e terza persona, e nel gioco troveremo diverse specie aliene.

Inoltre, nel trailer è presente anche un easter egg che potrebbe aver anticipato la mappa in cui sarà ambientato The Elder Scrolls 6! Nel frattempo sono usciti i primi artwork sul gioco, che ci mostrano le bellissime città di Neon, Akila e New Atlantis, e potremo esplorare anche la Via Lattea. Il titolo punterà inoltre su una forte componente narrativa, impiegando ben 300 attori e quasi il triplo dei dialoghi che abbiamo visto in The Elder Scrolls 5 Skyrim!

Fonte: Steam