Streamer bannato fa causa a Twitch

Twitch

Lo streamer James ‘PhantomL0rd‘ Varga ha fatto causa a Twitch per un ban ritenuto ingiusto e immotivato.

L’utente venne bannato dalla piattaforma nel luglio 2016 per aver violato i termini contrattuali con la società.

Varga ha accusato Twitch di averlo bannato ingiustamente, e avergli fatto un grave danno economico e d’immagine.

Nel 2016 lo streamer aveva oltre 16.000 abbonati paganti al suo canale e oltre 1 milione di follower.

Twitch non è mai stata chiara sui motivi del ban, fino al gennaio 2017 non era neppure stata data una motivazione.

Varga sembrerebbe essere coinvolto in uno scandalo che riguarda l’utilizzo delle skin di Counter-Strike Global Offensive e il gioco d’azzardo.

Nell’accusa fatta dallo streamer alla piattaforma si legge: “Twitch non ha mai fornito una spiegazione formale per la sua sospensione. Invece, ha fatto solamente delle vaghe e discordanti accuse di aver violato i termini di utilizzo“.

Fonte: Gameindustry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.