Tiny Tina’s Wonderland: lo spin-off di Borderlands si fa valere su Metacritic

tiny-tina-wonderland-borderlands

Tiny Tina’s Wonderland, lo spin-off dedicato al personaggio di Borderlands sta facendo incetta di recensioni positive su Metacritic. Il titolo, a tutti gli effetti un in versione -alone ha raccolto il favore della critica specializzata che sull’aggregatore di recensioni l’ha portato ad un rispettabilissimo punteggio metascore di 80. Sviluppato da Gearbox e pubblicato da 2K Games, Tiny Tina’s Wonderlands è anche un seguito di “Assalto alla rocca del drago” da 2.

Entusiasta Gameinformer che affibbia un bel 95/100. Incalzante e divertente dall’inizio alla fine. Tiny Tina’s Wonderland offre una avventura soddisfacente piena di personaggi e boss fantasiosi ed una bella sensazione di connessione col proprio personaggio nel corso di tutto il gioco. Questo, in sintesi, il pensiero della testata.

Leggermente più basso il voto e contenuta l’opinione di Comicbook. Il sito si limita ad un 90/100 ed afferma che nel soppesare elementi vecchi e nuovi, questi ultimi sono davvero pochi rispetto ai primi. L’esperienza complessiva non ne risulta particolarmente compromessa. Infatti, secondo i redattori, i futuri titoli della serie dovrebbero prendere ad esempio questo gioco.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

WccfTech si limita ulteriormente col voto. Appena 85/100. Secondo la testata, Tiny Tina’s Wonderland è un ‘more of the same’ già visto nella serie principale ma il gameplay ben rodato proveniente da è più che sufficiente a offrire una esperienza soddisfacente. Uno spin-off che verrà certamente apprezzato dai fan della serie. Negli amanti del genere potrebbe indurre reazioni contrastanti. Da un lato ci si potrebbe spanciare dalle risate, dall’altro si potrebbe finire col roteare gli occhi all’indietro. Sta tutto alla sensibilità dei singoli.

Il fatto che si tratti di uno spin-off che prende di peso le meccaniche viste in è alla base di una delle recensioni più critiche. A redigerla è EGM che, appunto, definisce la cosa come ‘la migliore e la peggiore insieme di Tiny Tina’s Wonderland’. Si spingono oltre i redattori di EGM che rimproverano al titolo di avere comunque mancato alcuni importanti aspetti dei giochi originali. Sotto la lente di ingrandimento il looting e lo shooting.

E voi cosa ne pensate? Avete già messo le mani sul gioco? Tiny Tina’s Wonderland è disponibile per PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S e su attraverso Steam ed Epic Games Store.

Fonte: Metacritic