Assassin’s Creed Valhalla, Far Cry 6, Watch Dogs Legion: Copie fisiche rimosse dalle Collector’s Edition su Xbox One!

ubisoft collector's edition assassin's creed valhalla xbox
Banner Telegram Gametimers 2

Importante cambiamento da parte di Ubisoft. Le Collector’s Edition di Assassin’s Creed Valhalla e altri titoli molto attesi come Far Cry 6 e Watch Dogs Legion, non avranno inclusa nell’offerta il retail su Xbox One. La decisione è stata quella di sostituire la copia fisica con la versione digitale del rispettivo gioco.

Per quanto la scelta possa non accontentare molti appassionati, possiamo supporre che i motivi siano dovuti alla connessione con l’imminente next-gen. Ci riferiamo al sistema Smart Delivery, grazie al quale chi è in possesso di un titolo per Xbox One garantirà automaticamente e gratuitamente l’accesso alla versione migliorata per Xbox Series X.

Questa scelta sarebbe in linea con l’annuncio di Xbox Series S di cui è ormai certa l’esistenza e sono anche trapelati i dettagli tecnici. La console infatti non dovrebbe essere dotata di lettore ottico, e di conseguenza i possessori di una copia fisica di uno o più dei sopracitati giochi impedirebbe di usufruire dello smart delivery obbligando il giocatore a comprare nuovamente il gioco.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Va comunque precisato che questa regola non sarà applicata anche su Playstation. Infatti, le versioni PS4 saranno fornite del formato fisico del titolo. La retrocompatibilità di PS5 dovrebbe comunque permettere di giocare il prodotto sulla nuova console Sony, ma ovviamente la versione resterà quella PS4.

Non è invece chiaro se ci sarà un update gratuito su PlayStation 5, e come questo sarà gestito per chi acquisterà una PS5 All Digital.

Attendiamo che Ubisoft ci fornisca chiarimento ufficiale sulla questione. È nostro interesse sapere di più su come gestiranno i propri titoli Tripla A, che per fortuna sappiamo non avranno un aumento di prezzo nella prossima generazione.

I ragazzi di Montreal hanno dimostrato di essere interessati anche ad espandere le loro saghe in altri media. Un esempio è l’annuncio su un film di Beyond Good & Evil targato Netflix. Anche il campo delle serie televisive è stato preso in considerazione con coinvolto proprio Sam Fisher e la sua saga di Splinter Cell.

Ricordiamo di restare aggiornati sulle nostre pagine e che presto potrebbe esserci l’annuncio del ritorno di Prince of Persia proprio con un remake.

Nell’attesa di novità, non dimenticate di informarci anche della vostra opinione! Trovate poco sensata la rimozione della copia fisica in un’edizione rivolta proprio ai collezionisti oppure ritenete la decisione funzionale? Scrivetecelo per farcelo sapere!

Fonte: gamespot