Bloodborne 2: Bluepoint Games sarebbe al lavoro sul sequel, secondo l’insider Colin Moriarty

potrebbe essere realtà. Secondo Colin Moriarty, un ex reporter di videogiochi, il seguito del tanto amato gioco uscito su 4 sarebbe in via di sviluppo. Bloodborne, ricordiamo, venne lanciato sul mercato nel 2015, e a occuparsi della sua creazione fu FromSoftware. Fan da tempo speravano in un seguito o magari anche solo in un remake, e le voci di questi ultimi tempi hanno riacceso le speranze.

Moriarty, host di Sacred Symbols, un podcast creato intorno a tutto ciò che riguarda PlayStation, nell’ultima puntata ha parlato riguardo a questo sequel. Secondo l’insider, sarebbe in via di sviluppo presso gli studi di Bluepoint Games per . Il team è stato acquisito da Sony recentemente, entrando così a far parte dei Studios. Moriarty, nel corso della puntata, ha detto: “Stanno ripubblicando Bloodborne su 5, da quello che ho capito. Ma avremo anche un sequel del gioco, da quello che ho sentito da loro, dopo di quello“.

Voci sul remake del titolo erano già circolate qualche giorno fa, sempre dallo stesso Colin Moriarty. E non solo: all’inizio di ottobre vi avevamo riportato la notizia che vedeva Bluepoint Games essere al lavoro su due progetti. Uno di questi era un “ di un gioco molto amato. Chiaramente, per il momento non ci sono state né conferme né smentite ufficiali, per cui prendete queste informazioni con le pinze. C’è comunque da considerare che il team si è già occupato del di Demon’s Souls per 5, quindi uno dedicato a Bloodborne avrebbe senso.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Non possiamo fare altro che aspettare per vedere che se queste voci si riveleranno essere vere oppure no. Nel frattempo, vi ricordiamo anche di iscrivervi al nostro canale Telegram dedicato alle offerte per essere sempre aggiornati sulle migliori promozioni e sulla disponibilità di PlayStation 5 e Xbox Series X. Abbiamo anche realizzato una pratica guida che vi potrà aiutare nell’acquisto.

Fonte: Comicbook