Death Stranding 2: Hideo Kojima cerca nuovi talenti per Kojima Productions

death-stranding-2-hideo-kojima-productions

Le ultime dichiarazioni di Norman Reedus hanno lanciato i fan nella stratosfera. L’attore é tornato a collaborare con Kojima Productions e con il maestro Hideo a Death Stranding 2. Al momento, Reedus, si sta già lavorando al “girato” del gioco. La rivelazione é arrivata nel corso di una concessa nei giorni scorsi.

Dopo il leak (si suppone autorizzato) Kojima ha postato diverse cose sui suoi social. Su twitter due nuove foto che lo ritraggono insieme al protagonista del gioco del 2019 – e presumibilmente del seguito – più una un po’ più vecchiotta e risalente a qualche anno fa. Su Instagram, invece, l’autore ha fatto sapere di essere alla ricerca di personale per espandere il suo studio trasferitosi da poco – e portare a termine Death Stranding 2. Un annuncio simile, a dire il vero, era già stato fatto a dicembre 2021. Anche in questo caso si cercano 30 persone tra programmatori, ingegneri e scrittori. Le posizioni ed i criteri di selezione vengono descritti nel dettaglio nel post Instagram e sul sito ufficiale di KojiPro.

Da questo momento in poi possiamo dare il via ufficiale alle speculazioni su quale sia la storia che Kojima ha deciso di approfondire con Death Stranding 2. Difficile, a mio avviso, immaginare un sequel. Più verosimile l’ipotesi di un prequel o di una side-story. Al momento le scommesse sono aperte. Che Kojima fosse già al lavoro su un nuovo gioco era risaputo da tempo. Già diversi mesi addietro era circolata voce che lo script del nuovo titolo fosse stato completato. Ora resta solo da attendere l’annuncio ufficiale di Hideo che, a questo punto, immaginiamo non tarderà molto ad arrivare.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Voi cosa ne pensate? Quali sono i vostri pronostici?

Fonte: TwitterKojiPro