God of War Ragnarok uscirà nella prima metà del 2022? Gioco nella sezione “In Arrivo” sul sito PlayStation

God of War 2 Ragnarok PlayStation 4 PlayStation 5 Santa Monica Studio

God of War Ragnarok uscirà nel 2022, questo ormai si sa. Il titolo, però, potrebbe arrivare prima del previsto. Sony ha infatti aggiunto la prossima epopea di nella sezione “In Arrivo” del PlayStation Store. Si tratta di una lista che comprende tutti i giochi che usciranno da qui fino a metà 2022, e presenta titoli come Kena: Bridges of Spirit, Gran Turismo 7 e Far Cry 6.

Ciò lascerebbe dunque supporre che il gioco possa effettivamente uscire entro giugno 2022, coronando dunque una prima metà dell’anno davvero infuocata per Sony. Purtroppo questa non è ancora considerabile una conferma, dunque aspettate prima di far festa. Ricordiamo che il titolo è stato infatti già rinviato una volta, e nulla vieterebbe a Sony di pubblicarlo magari nella seconda metà dell’anno.

Ciò eviterebbe anche un conflitto in famiglia con Horizon Forbidden West, anch’esso in uscita nella prima metà dell’anno, senza dunque rischiare di cannibalizzarsi le a vicenda. In ogni caso, che cosa ne pensate? Credete che riuscirà a confezionare God of War Ragnarok entro il mese di giugno 2022? Ditecelo nei commenti come sempre.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

God of War Ragnarok è atteso per PlayStation 4 e PlayStation 5. Il gioco, salvo rinvii, uscirà nel corso del 2022 e sarà, a detta di Santa Monica, l’ultimo capitolo ambientato nella mitologia Norrena. Inoltre, in God of War Ragnarok potremo esplorare tutti i 9 Regni Norreni non punterà a rivoluzionare la formula vincente del primo capitolo ma, semplicemente, migliorarla.

Questa direzione si applicherà anche sulla regia, la quale tornerà a usare un lunghissimo piano sequenza che durerà dall’intro fino ai titoli di coda. Detto questo, il gioco ha visto pesanti critiche relative al design di Angrboda e di Thor. Per quanto riguarda Angrboda, i giocatori si sono lamentati del colore della pelleOvviamente non è mancata la risposta di Santa Monica.

Thor invece è stato criticato per l’essere troppo “grasso“. A tal proposito è intervenuto McCormak, ex Strongman campione di Powerlifting, il quale ha spiegato come Thor sarebbe un essere umano fisicamente fortissimo. Inoltre, per rimanere in tema Dio del Tuono, vi rimandiamo a questo spettacolare corto animato realizzato da un animatore fan del gioco. Il risultato è allucinante.

Fonte: Resetera