Oculus Quest: youtuber l’ha usato per fare una commovente proposta di matrimonio

Oculus_Quest_Proposta_di_Matrimonio

La realtà virtuale rappresenta un pozzo inesplorato di possibilità. All’interno degli ambienti simulati digitalmente si può fare qualsiasi cosa. Lo sa bene Casandra Vuong che ha deciso di utilizzare un per chiedere alla compagnia Chary Keijzer di sposarla.

Banner Telegram Gametimers 2

Una storia romantica raccontata dalle dirette interessate. Casandra e Chary gestiscono insieme un canale YouTube dedicato proprio al mondo dei visori in realtà virtuale. Tramite il loro canale provano ciò che il mercato ha da offrire e riportano le loro impressioni e i loro giudizi su questo o quell’altro visore. Non solo hardware ma anche software. Fin dall’apertura del loro canale, avvenuta nel 2016, le due ragazze si occupano di recensire anche giochi e software progettati per la realtà virtuale. I risultati sono ottimi e si vede: Cas and Chary VR -questo il nome del loro spazio su YouTube – ha raccolto oltre 80.000 iscrizioni.

Sembra sia stata Casandra ad approfittare delle sue competenze in ambito informatico per creare un ambiente in realtà virtuale col quale sorprendere l’ignara Chary. Quando la giovane ha spento l’Oculus Quest che indossava si è trovata davanti agli occhi una inginocchiata Cas pronta a fare la fatidica domanda: mi vuoi sposare? Le due hanno raccontato la storia con un video caricato in seguito sul loro canale.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Oltre la bellissima storia delle due ragazze, alle quali auguriamo un matrimonio felice e duraturo, abbiamo l’ennesima dimostrazione della potenza dei medium digitali. Il videogioco ha attraversato diverse fasi per tramutarsi da medium di intrattenimento a mezzo di comunicazione vero e proprio. Un mezzo di comunicazione non più solo one-to-many (come possono essere i media generalisti) ma anche come mezzo di interazione one-to-one, al pari degli smartphone.

Lo abbiamo visto con il successo riscosso da . Il titolo Valve è stato una fucina incredibile per la creatività dei videogiocatori. Oppure pensiamo all’utilizzo creativo che gli utenti hanno fatto di Animal Crossing New Horizons (utile, tra l’altro, per celebrare feste di matrimonio) ma anche con la stessa realtà virtuale.

Pensate al tour all’interno di una cattedrale di Notre-Dame ricostruita in VR da Ubisoft, ai robot controllati con questa tecnologia provenienti dal Giappone. Come non ricordare, infine, la storia di Jang, la donna che, grazie alla tecnologia VR ha potuto rivedere la figlia Nayeon, scomparsa prematuramente?

Insomma, poco a poco scopriamo cosa la realtà virtuale ci rende possibile. Al momento stiamo solo grattando la superfice. A proposito di Oculus Quest, la seconda versione è stata annunciata nei mesi scorsi.

Fonte: YouTube