[Rumor] Crash Bandicoot: Stasera l’annuncio di un seguito su PlayStation 5?

Crash Bandicoot N'Sane Trilogy
Banner Telegram Gametimers 2

Così come per tante altre saghe, anche per Crash Bandicoot è rumoreggiato un tanto atteso ritorno. Con la presentazione di PlayStation 5 a sole poche ore di distanza, sembra che qualcosa si stia muovendo anche per il marsupiale arancione.

In primis, vi ricordiamo come si vociferi di un episodio di Crash da mesi, ormai. La mascotte PlayStation è infatti già tornata alla ribalta con un remake dei primi tre episodi e con quello di Team Racing. Se mezzo mondo si aspetta un ritorno di Crash Bash, è anche vero che un capitolo totalmente nuovo potrebbe essere una buona strada da seguire.

Mesi fa, la possibilità venne intavolata da uno strano spot Sony in cui apparivano personaggi di Crash mai visti prima. Delle maschere tribali differenti da Aku Aku e Uka Uka, per la precisione. Oggi, scopriamo come Activision sia pronta a lanciare del nuovo merchandise legato al personaggio, e il tempismo ci sembra davvero perfetto.

Parliamo di action figures, tazze, bicchieri e magneti. Il team di sviluppo sta quindi preparandosi a rilanciare Crash con gadget vari. Ma per quale motivo?

Inutile dire che mezzo internet è già convinto che stasera (o se non stasera, a brevissimo) dovremmo aspettarci l’annuncio in pompa magna di un nuovo Crash Bandicoot. Noi appoggiamo fiduciosi questo : avrebbe senso.

Contemporaneamente, sempre in concomitanza con il reveal PlayStation 5, su Amazon sono spuntate un centinaio di schede gioco legate a nomi del calibro di Rockstar, Bethesda e Konami. Considerato come la presentazione dovrebbe durare ben due ore, ne potremo vedere davvero delle belle!

Tra i più probabili all’annuncio, sicuramente Gran Turismo 7 e il famoso remake di Bluepoint, diviso a metà tra Bloodborne Remastered e Demon’s Souls remake. All’evento, presente anche il gameplay director di God of War; annuncio che ha acceso le speranze per quanto riguarda l’annuncio di un seguito dell’avventura norrena di Kratos.

Fonte: Twitter