[Rumor] Ghost of Tsushima: al Day One quasi 8GB di patch su PS4

Ghost of Tsushima legends
Banner Telegram Gametimers 2

Pessime notizie per chi attende il 17 luglio per mettere le mani sulla sua copia di . Il titolo Sucker Punch, oltre a prometterci un ambiente variegato, un’azione frenetica e una storia entusiasmante, porterà in dote anche una corposa patch al Day One.

Saranno quasi otto i giga-byte del nostro da offrire in sacrificio agli immediati aggiornamenti per godere fin da subito del titolo. O almeno, queste le informazioni che sembrano emergere dal web in queste ore. Non più sette come previsti inizialmente quindi. Otto giga che si andrebbero ad aggiungere agli oltre 50 necessari per installare sulla nostra console.

Noi stiamo già provando il titolo di e non vediamo l’ora di presentarvi la nostra recensione. Nell’attesa del titolo possiamo gustarci l’ultimo trailer pubblicato pochi giorni fa e un corposo video gameplay. Come potete vedere voi stessi dai trailer e dal gameplay pubblicato dagli sviluppatori stessi, parliamo di un open world sulla falsariga di quelli Ubisoft. Il giocatore potrà decidere se vagare per la mappa come un onorevole samurai, quindi affrontando faccia a faccia il proprio nemico, o ricorrere a metodi meno ortodossi, come agire nell’ombra.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Le ultime informazioni ufficiali risalgono all’inizio di giugno quando gli sviluppatori hanno parlato della longevità del titolo. Spiegata anche la differenza esistente tra le varie selezioni di difficoltà del gioco.

Nel frattempo, qualcuno ha approfittato di aggiungere una versione dedicata a Ghost of Tsushima tra tutte le personalizzazioni fan made dedicate a PlayStation 5.

Ghost Of Tsushima sarà disponibile a partire dal 17 luglio 2020 in esclusiva PlayStation 4; ancora non si hanno notizie riguardo ad una versione compatibile con la prossima PlayStation 5.

Noi non vediamo l’ora di scacciare i mongoli dall’isola di Tsushima nei panni del temibile samurai/Spettro Jin Sakai! E voi?

Fonte: DualShockers