The Witcher: la seconda stagione della serie TV Netflix è in post-produzione, e lo showrunner ne è esaltato!

The Witcher Stagione 2

I lavori sulla seconda stagione della serie di The Witcher procedono spediti, e con le riprese terminate, lo studio può finalmente concentrarsi sulla post-produzione. La conferma arriva direttamente dallo Showrunner che, come se non bastasse, aggiunge un po’ di hype al proprio post, affermando di essere decisamente eccitato per la realizzazione di questa nuova stagione.

Banner Telegram Gametimers 2

“Sono tornato a Londra. Sono tornato nella piccola, scura e rumorosa stanza dove tutto è accaduto. Esattamente, siamo coinvolti nella post-produzione di The Witcher S2, e io sono fo***tamente eccitato!”, recita il Tweet di Lauren S. Hissrich, showrunner della seconda stagione di questa fortunata serie TV targata Netflix e basata sui dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski.

Ricordiamo che la data di della seconda stagione di The Witcher è fissata alla fine del 2021. Nel frattempo, Netflix ha pubblicato un Dietro le quinte della serie TV che ha svelato alcuni particolari interessanti sul making of della serie. Ad esempio, la serie è stata girata in ben 15 diverse location del Regno Unito.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Uno sforzo logistico non indifferente ma che non sorprende se consideriamo che il cast è formato da ben 89 attori, accompagnati da addirittura 1200 membri della troupe. Grossi sforzi sono stati applicati anche sulla CGI, il che è necessario. Questa serie vedrà infatti un bestiario più ampio che mai, con l’arrivo di nuovi temibili mostri tutti ancora da svelare.

Non saranno solo i mostri, però, ad insidiare Geralt, Ciri, Yennefer e Ranuncolo. Secondo alcuni scatti rubati dal set, infatti, è molto probabile che vedremo introdotta anche la Caccia Selvaggia. Insomma, dopo le numerose interruzioni dovute prima al Covid-19 e poi anche all’infortunio di Henry Cavill, interprete di Geralt, la seconda stagione di The Witcher sta finalmente per diventare realtà. Anche voi non vedete l’ora? Ditecelo nei commenti, come sempre.

Fonte: Gamespot