Xbox Game Pass: i giochi Activision fanno gola a circa la metà dei gamer USA e UK, secondo un sondaggio

diablo-2-resurrected-xbox-game-pass-activision-blizzard

Un sondaggio indipendente, condotto da YouGov parla chiaro. I titoli Activision Blizzard, qualora arrivassero su Xbox Game Pass, farebbero gola a tantissimi videogiocatori. Circa la metà degli intervistati (in un campione composto da 2.400 videogiocatori, metà staunitensi e metà britannici) ha detto che si sarebbe abbonato al servizio qualora i titoli fossero giunti sul catalogo.

La notizia dell’acquisizione di Activision da parte di Microsoft Gaming è stata una delle notizie bomba di inizio anno. Il colpo di mercato, portato a segno da Phil Spencer, ha permesso di arricchire la scuderia di studi impegnati su Xbox. Una mossa costata alle tasche di Satya Nadella quasi 70 miliardi di dollari ma che ha permesso a Phil Spencer di essere promosso a CEO di Microsoft Gaming e a Xbox e Xbox Game Pass di espandere l’offerta di prodotti di intrattenimento nel prossimo futuro, come ha promesso Aaron Greenberg.

Ecco, l’ampliamento dell’offerta è ciò che fa gola ai videogiocatori USA e UK. Negli Stati Uniti, YouGov ha chiesto ai gamer se si sarebbero abbonati a Xbox Game Pass con l’aggiunta di titoli Activision. A dire “” sono stati il 46% dei gamer della concorrenza (PlayStation e Nintendo= Ma l’operazione convince anche il 42% dei gamer PC, il 27% degli utenti mobile e ben il 43% dei gamer Xbox non ancora abbonati al servizio.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Dati leggermente più bassi provengono dal Regno Unito. Ultra convinti gli utenti Xbox non ancora iscritti a Game Pass (il 48% farebbe la sottoscrizione). Un po’ meno gli utenti PlayStation, solo il 29% di loro darebbe una chance al servizio. Ancora meno gli user di Nintendo Switch (appena il 26%), identica percentuale anche per gli utenti PC. Appena un quinto (20%) gli utenti mobile attratti dai titoli Activision Blizzard.

Al momento non sono ancora previsti molti titoli Activision su Game Pass. Non ci sono notizie ufficiali in merito. Recentemente ha circolato un rumor secondo il quale le prossime novità al catalogo potrebbero contenere nomi importanti tra cui Diablo 2 Resurrected (in copertina) e tre titoli della serie Call of Duty. Per ora, dicono da Microsoft, si intende lasciare che i titoli Activision Blizzard (similmente a quanto detto all’epoca dell’acquisizione di Zenimax) siano disponibili per tutti i player. Questo significa, per il momento, che Activision non produrrà esclusive Xbox. Che i giochi arriveranno su Game Pass, però, è già stato confermato da Microsoft.

Fonte: YouGov