Xenoblade Chronicles 3: è triplete, dopo USA e UK primo posto in classifica vendite anche in Giappone

Xenoblade-chronicles-3-monolith-recensione

Si impone anche in patria, Xenoblade Chronicles 3. L’ultima fatica di Monolith Soft, nella sua settimana di debutto, piazza ben oltre 110.000 copie. Il titolo, in esclusiva su Nintendo Switch, ha raccolto recensioni parecchio positive oltre a conquistare il cuore degli appassionati. I dati, rivelati da Famitsu, parlano chiaro. Dopo Stati Uniti e Gran Bretagna, anche le classifiche Giapponesi vedono Xenoblade Chronicles 3 in testa. I dati sono riferiti alla settimana tra il 25 luglio e il 31 luglio.

Il titolo, non facevamo fatica a sospettarlo, sta spopolando tra i proprietari di Nintendo Switch. La nostra recensione, che potete recuperare su questo sito, ha finito col promuovere il gioco a pieni voti. Il titolo, promette l’executive producer Tetsuya Takahashi, non sarà affatto l’ultimo della serie. Al contrario, afferma Takahashi, si tratta di un punto di partenza per nuovi giochi ancora migliori.

La classifica compilata da Famitsu, comunque, oltre a vedere Xenoblade Chronicles 3 in vetta, al secondo posto – distaccato di parecchie lunghezze – troviamo Digimon Survive. Il titolo, edito da Namco, ha debuttato nel corso della stessa settimana, con qualche giorno di distanza rispetto a Xenoblade. Purtroppo per Bandai, però, il primo posto rimane ancora distante. Il titolo di Monolith si piazza a 112.728 copie. Bisogna sottrarne quasi 90.000 unità per raggiungere il secondo posto conquistato da Digimon Survive (28.536 copie).

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Alcuni piccoli indizi anche su come procedono le vendite hardware. La console più venduta rimane – quasi imprendibile -Nintendo Switch. Sommando le vendite di tutti i modelli disponibili, in ce ne sono oltre 72.000 in più in circolazione. PlayStation 5, per fare un esempio – e pur tenendo presente le difficoltà di produzione e approvvigionamento – si ferma alla metà di quella cifra. Le due nuove Xbox – Series X e Series S – invece, faticano dopo alcuni frangenti che le vedevano primeggiare. Poco meno di 10.000 combinando le vendite delle due cosnole.

Fonte: FamitsuGematsu