Cyberpunk 2077: Le promesse di CD Projekt RED? Saranno tutte mantenute!

cyberpunk 2077 CD Projekt RED

CD Projekt RED si impegnerà per mantenere la parola data nell’ormai lontano gennaio del 2021, afferma Adam Kiciński, CEO di CD Projekt, così da rendere Cyberpunk 2077 il miglior titolo possibile per i giocatori. L’affermazione proviene dal recente incontro con gli azionisti, dove è stato confermato che quasi metà del di sviluppo del gioco è costantemente al lavoro per sistemare l’ultima opera di CD Projekt. 

“Siamo intenzionati a mantenere le promesse che abbiamo fatto ai giocatori a gennaio. Sebbene il gioco abbia già avuto notevoli miglioramenti, gran parte del team è costantemente al lavoro per assicurarsi che Cyberpunk possa fornire ancora più divertimento ai giocatori”, ha dichiarato Adam Kiciński.

Kiciński ha anche affermato che quasi metà del team di Cyberpunk è ancora al lavoro sul gioco, sia in forma current-gen che in forma next-gen, la quale uscirà fra pochi mesi. Nel frattempo, una piccola porzione del team si è già spostata su progetti non ancora annunciati (che sia The Witcher 4?). E voi, cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti, come sempre.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Ricordiamo comunque che dallo stesso incontro, CD Projekt ha ammesso di aver visto un calo dei profitti decisamente importante. Inoltre, ad aggravare ancor di più la situazione, Sony sembra non intenzionata a far tornare il gioco sullo store, questo almeno fino a quando non rispetterà standard qualitativi adatti.

Cyberpunk 2077 è disponibile per Google Stadia, PC, PlayStation 4 (solo retail) e One; e può essere giocato in retrocompatibilità su Xbox Series S, Xbox Series X e PlayStation 5. Nel frattempo, ricordiamo che CD Projekt ha promesso che inizierà a sviluppare più giochi Tripla A in parallelo, puntando al tempo stesso anche su controlli qualitativi migliori e su annunci più oculati, proprio per evitare il caso Cyberpunk.

Fonte: CD Projekt