Microsoft e Sony: per Geoff Keighley ci sono altre grosse acquisizioni in arrivo

Sony Interactive Entertainment PlayStation acquista Bungie 3,6 miliardi di dollari

Geoff Keighley, una delle penne più importanti e famose dell’intera industria del gaming, è estremamente convinto che ci saranno altri acquisizioni in arrivo. Stando a diverse sue fonti, al momento ignote, diverse grosse acquisizioni sarebbero nelle fasi finali di contrattazione, e presto ne sentiremo parlare.

Keighley, chiaramente, non si è espresso nel dettaglio, ma è rimasto giustamente sul vago. A conti fatti non è neppure sicuro che lui conosca effettivamente le realtà coinvolte. Appare dunque ovvio che al momento potrebbero nascere speculazioni su speculazioni, e probabilmente la maggior parte di esse si riveleranno false.

“Ho sentito da molteplici fonti: come starete sospettando, ci sono altri grossi accordi videoludici nelle fasi finali di negoziazione. Questo anno sta diventando davvero interessante!”, scrive Geoff Keighley sul proprio profilo Twitter.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Chiaramente, le realtà più gettonate sono Sony e Microsoft nelle vesti di compratori, con l’intero mercato di multipiatta che potrebbe entrare a far parte di una o dell’altra piattaforma. Detto questo, non è da escludere che qualcosa si possa muovere, in tal senso, anche per quanto riguarda altre realtà non legate principalmente a produttori di hardware.

Un esempio è Take-Two, publisher di Grand Theft che proprio recentemente ha sorpreso l’intera industria, acquistando Zynga (creatori di Farmville) per 12 miliardi di dollari. Anche è da tenere assolutamente d’occhio, visto che loro si sarebbero addirittura proposti ad Activision Blizzard prima che quest’ultima venisse acquistata da Microsoft.

Insomma, non resta che assistere e vedere come evolverà la situazione. Nel frattempo, Microsoft ha fatto sua sia Activision Blizzard che ZeniMax Studios e, di conseguenza, Bethesda. D’altro canto, Sony ha acquisito Bungie, insieme anche a BluePoint Games e Housemarque, autori di Returnal, e lo stesso Jim Ryan ha confermato che Sony dovrà svelare altre acquisizioni.

Fonte: Twitter