PS5: Il miglioramento dato dal feedback aptico del DualSense sarà più impressionante di quello grafico

DualSense PS5
Banner Telegram Gametimers 2

Una delle caratteristiche peculiari di PS5 è senza dubbio il suo avveneristico controller DualSense, dotato di un complesso sistema di feedback aptico che permette di regalare al giocatore sensazioni uniche. E proprio per questo, secondo Ramzi Haidamus, CEO di Immersion (la società che si è occupata del controller), Sony spingerà molto sulle caratteristiche del DualSense.

Haidamus, infatti, afferma che il gap regalato dal feedback aptico del DualSense sarà qualcosa di sconvolgente per il giocatore, e sarà proprio esso la vera punta di diamante della console.

Infatti, secondo il CEO di Immersion, il livello grafico raggiunto da Sony con i titoli PS4 è già eccezionale e, anche se andrà a migliorare in futuro, non sarà per forze di cose il vero game-changer della console. Secondo lui, infatti, la vera esperienza next-gen della console Sony è data proprio dal controller.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Haidamus ha infatti affermato: “Riteniamo che nel corso degli anni Sony abbia fatto un ottimo lavoro con la qualità del suono surround. Si tratta di un’esperienza massimizzata. In altre parole, è difficile migliorarla in modo significativo. La stessa cosa si potrebbe dire per il lato video. L’incredibile grafica di PS4 sarà migliorata da PS5, ma siamo vicinissimi al punto da avere un’esperienza eccezionale. Quindi la domanda da porsi è dove andare da qui in avanti, che poi è quello che riteniamo essere il motivo per cui Sony e altre console si stiano concentrando sulla tecnologia aptica. È una specie di terzo modo per immergersi maggiormente nei giochi.”

Sostanzialmente, dunque, secondo Haidamus il coinvolgimento dato dal DualSense sarà così coinvolgente da superare anche l’incredibile comparto grafico che vedremo su Next-Gen, nonché anche i miglioramenti sonori dati dal Tempest Engine Audio 3D.

A questo punto, non possiamo negare di essere curiosissimi di provare con mano questo controller, di cui tutti parlano in maniera grandiosa. Le Software House ne sono estasiate e secondo , il DualSense potrebbe essere uno dei migliori controller di sempre.

Alcune persone hanno già il DualSense, come il famoso giornalista Geoff Keighley, il quale ha dedicato un hands-on al controller. Ma non solo, un utente ha potuto avere un del controller, sorprendendosi dell’autonomia del DualSense.

Inoltre, il DualSense sembrerebbe avere un proprio firmware dedicato, il quale andrà ad aggiornarsi periodicamente insieme a PS5. Non ci sorprenderemmo se proprio con questi firmware si riuscisse ad avere un’ottimizzazione sull’utilizzo della batteria, incrementandone la durata.

Finora, tra i titoli confermati che supporteranno a pieno il DualSense ci sono Ratchet & Clank Rift Apart, Astro’s Playroom, Gran Turismo 7 e DEATHLOOP. Altri titoli arriveranno sicuramente in futuro, rendendo questo controller una vera e propria killer feature di PlayStation 5.