Rocket League: server problematici? “Situazione inaccettabile”, secondo il team

Se nelle ultime settimane anche voi avete avuto problemi con i server di Rocket League, tranquilli, non siete affatto gli unici.

parla delle performance altalenanti del proprio servizio e, sorprendentemente, finisce anche per fare un enorme “mea culpa”. Scuse accettate?

“Concordiamo col fatto che i recenti problemi ai server e le lunghe attese di matchmaking siano inaccettabili”, ha infatti detto Dave Hagewood, CEO del team.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

“Ci scusiamo con i giocatori per la qualità del servizio online, stiamo lavorando duramente per far sì che l’affidabilità dei server migliori”.

“Il numero dei giocatori mensili attivi è salito del 40% rispetto ai primi mesi del 2016, ma è compito nostro assicurarci che il gioco sia capace di supportare una tale crescita”.

Rocket League compirà a breve due anni di vita e, per il momento, il team non è neanche sicuro su quali siano le fonti di tali problemi.

Il weekend gratuito su Xbox e l’introduzione della modalità Dropshot sono tra i principali sospettati ma, come confermato dal CEO, le cause potrebbero essere molteplici, soprattutto quando si parla di lag e di ping troppo elevato.

La frustrazione è pur sempre frustrazione, e non possiamo far altro che ringraziare i giocatori per la pazienza”, ha poi concluso.

Fonte