Elden Ring: lingue tagliate e dita mozzate tra gli elementi collezionabili dai giocatori

Elden Ring

La data di uscita di Elden Ring si avvicina sempre di più. Il nuovo gioco targato è molto atteso dai giocatori di tutto il mondo. Ad alimentare l’hype per il titolo ci ha poi pensato Hidetaka Miyazaki, che definisce questo prossimo soulslike come il miglior titolo di sempre della casa di sviluppo. Anche se lo stesso Miyazaki ha affermato che non ci giocherà.

Per chi non lo sapesse, alla creazione di Elden Ring, oltre a Miyazaki, ha partecipato anche George R.R. Martin, creatore della saga di Game of Thrones. Il gioco presenterà una mappa open-world con tanto di cliclo giorno notte e meteo dinamico. Ci saranno finali multipli, oltre che NPC secondari ai quali verrà data molto importanza, poiché ci aiuteranno a comprendere meglio la Lore.

Del gioco era stata pubblicato anche un corposo primo gameplay dalla durata di oltre 15 minuti. Qui i giocatori hanno potuto ammirare ciò che gli aspetterà in questa nuova avventura, con tutte le caratteristiche degne di un titolo FromSoftware. Tra queste, non mancherà il gore, così come fatto notare da ESRB, l’ente statunitense che si occupa di classificare i videogiochi, come per esempio “E” per tutti, e “M” per adulti.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Ed è proprio sotto la descrizione di Elden Ring che troviamo una descrizione molto dettagliata di ciò che troveremo nel gioco. L’ente, infatti, afferma che tra i collezionabili potremo trovare dita e lingue mozzate. Ma non è tutto: all’interno del titolo troveremo anche un boss che si taglierà il braccio. Troveremo, inoltre, anche braccia mozzate appese a un tetto. Insomma, tutti aspetti che renderanno l’atmosfera sicuramente unica.

E voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti! Non dimenticatevi di iscrivervi al nostro canale Telegram dedicato alle offerte per essere sempre aggiornati sulle migliori promozioni e sulla disponibilità di PlayStation 5 e Xbox Series X. Abbiamo anche realizzato una pratica guida che vi potrà aiutare nell’acquisto.

Fonte: ESRB