Starfield: sviluppo quasi terminato. Bethesda sta rifinendo il gioco, afferma un insider

Starfield-Nuovi-Artwork-Mondi-Alieni.2

Starfield, come affermato dalla stessa Bethesda mesi fa, è già giocabile dall’inizio alla fine. Lo stesso team ha assicurato che lo sviluppo procede a gonfie vele, tanto da confermare l’11 novembre come data di lancio definitiva. Da allora, però, non sono più emersi dettagli sullo stato di sviluppo del gioco. A rimediare potrebbe essere stato un insider, il quale ha condiviso informazioni molto positive e rassicuranti.

Secondo @SkullziTV, “Starfield è attualmente nello stadio “Beauty” dello sviluppo. Questi sono gli aspetti su cui Game Studios si sta focalizzando al momento”. SkullziTV ha poi postato una immagine dove si possono leggere chiaramente gli aspetti su cui si starebbe concentrando il team.

Questi sarebbero:

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX
  • Priorità sulla rifinitura di illuminazione, sonoro ecc, prima di qualsiasi altro aspetto
  • Risposta ai feedback ottenuti
  • Identificazione di possibili opportunità di sistema
  • Finalizzazione dell’ottimizzazione
  • Test sugli hardware target (PC, Series S e Xbox Series X)
  • Dare un’ultima rifinitura (se possibile)

SkullziTV ha poi chiarito che queste mansioni sono, ovviamente, tutte gestite in contemporanea e non in un sistema a step, così da ottimizzare i tempi. Insomma, lo stato di Starfield sembrerebbe dunque molto promettente, almeno per quel che concerne la stabilità del gioco.

è infatti nota per pubblicare giochi con numerosi bug, dunque è possibile che per Starfield il team stia riservando più cura del solito, a vantaggio di tutti i giocatori che magari non si troveranno più un salvataggio completamente rovinato. E voi che ne pensate? Ditecelo nei commenti come sempre, cari Gametimers.

Starfield è in sviluppo presso Bethesda Softworks in esclusiva per Xbox Series S, Xbox Series X e PC, con data fissata all’11 novembre 2022, e questa data è scolpita nella pietra. Todd Howard ha infatti confermato che Starfield è già giocabile per intero, dall’inizio alla fine, e che non subirà alcun rinvio.

D’altronde, si tratta di un titolo su cui lavora dal 2015 e che ha avuto priorità anche su titoli attesissimi come The Elder Scrolls 6 e Fallout 5! Il gioco, afferma Bethesda, sarà un insieme di Skyrim e Star Wars, e garantirà un mondo decisamente vasto. Sarà presente anche la possibilità di scegliere tra prima e terza persona, e nel gioco troveremo diverse specie aliene.

Inoltre, nel trailer è presente anche un easter egg che potrebbe aver anticipato la mappa in cui sarà ambientato The Elder Scrolls 6! Nel frattempo sono usciti i primi artwork sul gioco, che ci mostrano le bellissime città di Neon, Akila e New Atlantis, e potremo esplorare anche la Via Lattea.

Il titolo punterà inoltre su una forte componente narrativa, impiegando ben 300 attori e quasi il triplo dei dialoghi che abbiamo visto in The Elder Scrolls 5 Skyrim! Purtroppo, questa narrativa così ambiziosa potrebbe essere il motivo principale per il quale Starfield non presenterà, probabilmente, il doppiaggio in italiano.

Fonte: SkullziTV