Ghost of Tsushima 2 su PS5 in sviluppo? Sucker Punch cerca Combat Designer

Ghost of Tsushima

Gli autori di una delle ultime esclusive PS4 più amate hanno aggiornato il loro sito ufficiale. Gli sviluppatori di Sucker Punch hanno così pubblicato un annuncio di lavoro dedicato ad un prossimo progetto. La richiesta del team potrebbe far pensare che ciò riguardi proprio 2, che con molto probabilità sarà un’esclusiva di PS5.

Banner Telegram Gametimers 2

L’annuncio riguarda la ricerca di un Combat Designer. Ciò che lascia ipotizzare possa trattarsi di un sequel dell’avventura di Jin Sakai, sono alcuni requisiti che sono richiesti. In particolare, Sucker Punch vuole che il loro prossimo collega abbia giocato al loro ultimo open world e compreso a pieno il suo sistema di combattimento.

Insomma, è chiaro che il prossimo lavoro di Sucker Punch prenderà fortemente in considerazioni le basi del gameplay dell’amata esclusiva PS4. Quindi, non è per nulla assurdo aspettarsi che il team stia lavorando a 2.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Nell’attesa di ricevere maggiori informazioni, vi ricordiamo che potete recuperare o rigiocare il primo capitolo proprio sulla nuova PlayStation. Difatti, con il nuovo hardware l’open world raggiunge i 60 fps, come dimostrato da Digital Foundry.

Insomma, avete voglia di giocare il titolo con un gameplay più immediato e frenetico? Non dimentichiamo che la produzione è stata molto apprezzata al pubblico ed ha anche ricevuto il Game of The Year 2020 da Famitsu.

l’amore che è riuscito a conquistarsi l’open world di Sucker Punch è dimostrato anche dal buon numero di copie distribuite, definendosi una delle esclusive PS4 di maggior successo.

Già in precedenza Sony aveva espresso come Ghost of Tsushima avesse ricevuto un riscontro di vendite superiore alle aspettative. Difatti, gli sviluppatori hanno ricevuto dei buoni elogi da parte dell’azienda giapponese.

Ricordiamo che un consistente aggiornamento di ha permesso l’aggiunta della modalità multiplayer Legends e del New Games Plus. Possiamo supporre che anche l’uscita di queste ultime novità, che hanno arricchito l’offerta della produzione, abbiano favorito ulteriormente le del gioco.

Siamo comunque contenti per gli sviluppatori del titolo ambientato nel feudale, che già avevano ricevuto parole di consenso dall’autore di Yakuza. Non ci resta che attendere la loro prossima produzione, che stando ad alcuni indizi potrebbe considerare lo stesso periodo storico di Ghost of Tsushima.

Inoltre, vi piacerebbe vedere come potrebbe girare  su PlayStation 5? Il canale Youtube di SnazzyAI ha caricato un video in cui possiamo vedere il gioco portato alla risoluzione 4K e la fluidità data dai 60fps.

Il lancio di PlayStation 5, nonostante le ottime dei nuovi hardware, non sarà ricordato per molti come felice. Difatti, il sito di Kotaku ha piazzato la distribuzione delle console di nuova generazione come gli eventi peggiori del 2020. Potete trovare l’elenco delle sei delusioni dell’anno secondo Kotaku sulle nostre pagine.

Nonostante le criticità sulla disponibilità e la difficoltà di acquisto, PS5 ha anche regalato tante gioie. Indescrivibili sono le reazioni di chi ha avuto la fortuna di trovare la piattaforma di Sony come regalo sotto l’albero.

Voi avete avuto modo di comprare e provare PS5? Se non ve aveste ancora avuto modo di procurarvela, restate aggiornati sulle nostre pagine, poiché potremo segnalarvi quando sarà disponibile una nuova scorta.

Vi ricordiamo che se voleste sapere la nostra opinione su PlayStation 5, vi consigliamo di leggere la recensione sulla console curata da Roberto Buffa, in cui sono state analizzate tutte le sue caratteristiche.

Vi ricordiamo anche una recente dichiarazione di GamesIndustry che ha paragonato PS5 al cinema mentre Xbox Series X a Netflix. Il confronto è dato soprattutto dall’esistenza del Xbox Game Pass, che nonostante i vantaggi è visto con un certo scetticismo da parte di Take-Two.

Fonte: jobs.suckerpunch